Listen free for 30 days

Listen with a free trial

One credit a month, good for any title to download and keep.
Unlimited listening to the Plus Catalogue - thousands of select Audible Originals, podcasts and audiobooks.
Exclusive member-only deals.
No commitment - cancel anytime.
Buy Now for £5.99

Buy Now for £5.99

Pay using card ending in
By completing your purchase, you agree to Audible's Conditions of Use and authorise Audible to charge your designated card or any other card on file. Please see our Privacy Notice, Cookies Notice and Interest-based Ads Notice.

Summary

L'autrice, riscoperta recentemente dalla letteratura di genere, non ha mai pubblicato, in vita, questo romanzo, che fu scoperto dall'editore fra le sue carte e pubblicato integralmente (anche se mancava il capitolo IV, del quale peraltro non si sente la mancanza).

Perché il romanzo, che risale al 1901, non sia mai stato pubblicato dall'autrice, è ignoto: certamente il fatto che la protagonista si chiami Elizabeth, come in diverse altre sue opere, fa pensare a una certa ispirazione autobiografica, che può essere la causa della sua non pubblicazione.

Il romanzo non sembra, apparentemente, diverso da una certa letteratura "femminile" (e non "femminista"), ma, alla fine, è il tema portante dell'opera che rivela un rigido moralismo per cui l'autrice impone un "calvario" ad una donna che tradisce una parola data ad un'altra donna. Cornice musicale: Felix Draeseke, op. 77 - II.
©2017 Silvia Cecchini (P)2017 Silvia Cecchini

What listeners say about Il calvario di Elizabeth

Average customer ratings

Reviews - Please select the tabs below to change the source of reviews.